Che cos'è EOS? | Trading on Mars

Che cos’è EOS?

che cos'è eos

Indice dell'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit

La Blockchain EOS

Che cos’è EOS? EOS è una blockchain progettata per facilitare il funzionamento di applicazioni decentralizzate, dApps per esempio o DeFi.
Nasce nel 2017 per risolvere i problemi storici nell’utilizzo delle blockchain per eseguire le dapp. Dopo che ne sono nate tantissime sulla rete di Ethereum (ETH) ci sono stati conseguenti problemi di prestazioni per tutti gli utenti che si appoggiavano su questa blockchain.

La piattaforma di EOS si chiama Eosio e si distingue da ETH in quanto molto più veloce ed in grado di confermare più transazioni al secondo, eliminando le fee a carico degli utenti che effettuano transazioni.
Altro elemento importante è che i programmatori di EOSIO possono sviluppare dapps utilizzando le cosiddette WebAssembly, come Java e Python, invece di dover utilizzare una nuova programmazione specifica per il progetto.

Inoltre, su EOSIO, gli aggiornamenti del software sono decisi attraverso il voto utilizzando EOS, la criptovaluta nativa e con questi token si sostengono le spese della rete.
Dopo la ICO iniziale, che ha suscitato un enorme interesse raggiungendo i 4 miliardi di dollari, EOS.IO ha continuato a tenere gli utenti aggiornati sulla sua roadmap portando a termine alcune importanti innovazioni dalla nascita a oggi.

Il valore di EOS

Detenere EOS è necessario per alimentare le dapps e partecipare alla governance sulla blockchain EOS.
Per costruire e lanciare nuove dapp gli sviluppatori utilizzano gli smart contract, vincolati da determinati requisiti e registrati e quindi eseguiti sulla blockchain, quando tali requisiti sono soddisfatti. Un insieme di smart contracts forma una dapp più completa sulla rete.

Alcuni esempi di “applicazioni digitali” costruite su EOS sono Upland, un gioco di trading immobiliare e EOS dynasty, un gioco di ruolo in cui le azioni sono alimentate da cripto valute. Come in altre dapps in queste si utilizzano token ( EOS) per pagare la blockchain per eseguire il calcolo necessario alla validazione dei suoi contratti intelligenti.

Il software EOSIO permette alle dapps di consumare una percentuale della capacità disponibile della blockchain, proporzionale a quanti token sono stati “spesi” in un periodo di 3 giorni.
Se uno sviluppatore di dapp detiene lo 0,5% dei suoi token, allora sarebbe in grado di utilizzare la quantità equivalente della sua CPU. Questo incentiva gli sviluppatori a comprare e detenere continuamente token EOS.

La RAM è la risorsa più importante nel portare valore a EOS, in quanto gli sviluppatori che memorizzano informazioni su EOSIO devono detenere i token fino a quando quei dati vengono cancellati. Solo quando quei dati vengono cancellati dalla rete, gli EOS bloccati nei contratti vengono rimossi dalla circolazione, aumentando di conseguenza il valore dei token EOS rimanenti.

Funzionamento di EOS

Non vi è alcun limite al numero di token EOS che possono essere creati, tant’è che ogni volta che viene creato un blocco, vengono rilasciate sul mercato nuove monete EOS.

La quantità di monete EOS può essere aumentata del 5% ogni anno, fattore che se crescerà ancora potrà giocare al ribasso sul prezzo di EOS.
Esistono tre tipi di risorse che alimentano la blockchain EOSIO.

  • Larghezza di banda (disco) – necessaria per trasmettere le informazioni attraverso la rete;
  • CPU – potenza di elaborazione necessaria per eseguire una dapp;
  • Storage di stato (RAM) – utilizzato per memorizzare i dati sulla sua blockchain .

    EOS è necessario per acquistare tutte e tre queste risorse su EOSIO, il che significa che gli sviluppatori devono acquistare EOS per eseguire le dapps che lanciano.
    In particolare, le dapps costruite su EOSIO non richiedono agli utenti di pagare per le transazioni, rendendo EOS gratuito da trasferire per gli utenti della dapp. Questi costi non scompaiono su EOSIO, però, sono semplicemente passati agli sviluppatori di dapp che devono pagare per le risorse di rete.

Chi sono i fondatori di EOS?

Sono Dan Larimer e Brenden Blumer proprietari di Block.One, la società che ha sviluppato il protocollo EOSIO. Larimer è un nome noto tra gli sviluppatori di blockchain in quanto già esperto in questo settore, ambasciatore di BitShares e creatore del primo crypto social media network, Steemit.

Ed è lui che ha creato il meccanismo di consenso proof-of-stake (DPoS) utilizzato nel funzionamento della blockchain EOSIO.

Cos’è il meccanismo Proof of Stake?

Ll meccanismo di consenso proof-of-stake (DPoS) è il sistema utilizzato da EOS per proteggere la sua blockchain. Utilizza un sistema di votazione in tempo reale per decidere chi può creare il prossimo blocco.
Questo permette a chiunque possiede EOS di partecipare alla rete, naturalmente più token si possiedono più è probabile che sia scelto dal software.

Ogni token EOS può essere bloccato, o “impalato”, per rappresentare un voto che può essere utilizzato per sostenere lo sviluppo della piattaforma.

La Governance

EOSIO ha una governance attiva, con caratteristiche che permettono ai suoi utenti di votare e prendere decisioni per modificare le regole del software.

Si può votare per esempio per cambiare la “Costituzione di EOS”, un documento di governance che codifica le regole tra tutti gli utenti di EOSIO. Questo permette ai produttori di blocchi di EOS ampi poteri sugli utenti della rete.

Il token EOS

Il token è stato offerto inizialmente in una ICO nel 2017, riscuotendo grande successo ed è stato inserito su Coinmarketcap il 3 Luglio 2017.

EOS segna scambi giornalieri per un valire di oltre 10 Bilioni di dollari ed ha una fornitura circolante che al momento è di 957.075.614 EOS mentre la massima fornitura non è definita.

Dove comprare EOS?

E’ possibile scambiare Stablecoin o BTC con EOS su diversi Exchange, il maggiore come quasi sempre è oggi Binance , seguito da Huobi, Coinbase e Bithumb. Alcune piattaforme offrono anche i futures di EOS.

Restiamo in contatto

Non perderti
la NEWSLETTER

TOM Trading on Mars

ISCRIVITI ORA

Una Bitcoin City in El Salvador

Una Bitcoin City in El Salvador, utopia o realtà?

cosa è pangolin

Cosa è Pangolin PNG

diario di trading

Come stilare un diario di trading di criptovalute

cosa è PAX Gold

L’oro su blockchain: cosa è PAX Gold (PAXG)

Cosa è la Liquidity Pool

Cosa è la Liquidity Pool e come funziona

New York Eric Adams

Il sindaco di New York Eric Adams spinge per Bitcoin