Cosa è Dash | Trading on Mars

Cosa è Dash

cosa è dash

Indice dell'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit

Cosa è Dash, il progetto basato sulla rete Bitcoin

Dash è un progetto nato nel 2014 dallo sviluppatore Evan Duffield ed è basato sulla blockchain di Bitcoin.
Si è identificato nel tempo come uno dei migliori sistemi di pagamento online, offrendo una maggiore sicurezza riguardo privacy e velocità , riducendo notevolmente i tempi di transazione rispetto ai competitors.

Duffield è stato uno dei primi sviluppatori ad appassionarsi di Bitcoin, ma non era contento delle prestazioni della rete riguardo le transazioni. Decise così di avviare questo progetto, che fu inizialmente chiamato Xcoin, in seguito Darkcoin e poi abbreviato Dash coin ( digital cash ).

"Dash è un sistema di pagamento online basato sulla rete Bitcoin"

Subito dopo le origini, nel 2015, venne rinominato per sfuggire dalle accuse e dalla reputazione negativa accumulata nel primo anno di vita. Nei primi giorni di vita vennero minati circa 2 milioni di monete, cioè il 10% della fornitura massima, e da li iniziarono ad essere utilizzati.

La storia di Dash

Gli inizi di Dash non furono rosei, infatti si diffusero notizie riguardo l’utilizzo di questo sistema di pagamento principalmente nel dark web, per facilitare gli acquisti online di armi e droga.
Le autorità iniziarono a vedere Dash come un sistema non controllabile, in quanto permetteva di nascondere le transazioni e di eludere le norme antiriciclaggio o finanziare la criminalità senza che ci potesse essere traccia.

Per questo motivo alcuni Exchange eliminarono Dash dalle proprie piattaforme, anche se alcune hanno reintegrato la moneta in seguito.
Dopo i primi anni, a fatica, il sistema è stato sempre più apprezzato dagli utenti . Detta anche digital cash si pone l’obiettivo di essere la moneta più scalabile al mondo. E’ una cripto valuta open source P2P, peer to peer.

Dal 2017 l’utilizzo di Dash è iniziato a crescere negli Usa, dopo che è stato accettato all’interno di un incubatore di imprese gestito dall’Arizona State University.
A metà 2018, Dash è arrivata ad essere la dodicesima criptovaluta per valore di mercato espandendosi in diversi paesi in tutto il mondo, ma soprattutto negli Usa e in Sudamerica, principalmente in Venezuela.

Vediamo ora nel dettaglio cosa è Dash

Ma in definitiva cosa è Dash? Dash è un’organizzazione autonoma decentralizzata, cosiddetta DAO.
Ciò significa che la governance è interamente gestita dalla comunità di utenti Dash nella quale i diritti di voto sono parzialmente basati sulla quantità di DASH posseduti.

E’ una alternativa al mercato delle valute fiat e dei sistemi di pagamento digitale, e delle valute virtuali. I maggiori vantaggi di Dash sono la velocità delle transazioni e le basse commissioni di transazione rispetto ai normali servizi di pagamento con carta di credito e di debito e alle criptovalute concorrenti.

Una caratteristica molto interessante è che saranno disponibili nel tempo solo 18,9 milioni di token DASH, numero basso in confronto a molte altre cripto. Al momento il numero di monete è di 10.207.000 circa, infatti l’algoritmo fa si che si possano minare Dash sempre più lentamente.

Come funziona Dash

Similmente ad altre cripto valute Dash funziona come una valuta digitale che consente agli utenti di inviare e ricevere pagamenti n tutto il mondo con transazioni registrate sulla blockchain. I miners di Dash verificano la correttezza delle transazioni e le registrano per ricevere collettivamente il 45% della ricompensa DASH per ogni nuovo blocco aggiunto alla rete.

Dash offre diversi servizi oltre l’elaborazione dei pagamenti, essendo presente infatti sia nel ramo commerciale come strumento di pagamento, ma può essere utilizzato anche come wallet per accumulare cripto valute nel tempo.

In contrasto con Bitcoin, la blockchain di Dash utilizza un secondo livello di verifica costituito da i cosiddetti Masternodes che consentono alla rete di sviluppare le qualità di velocità e privacy della rete per le quali è così apprezzato.

E’ necessario possedere almeno 1000 DASH per partecipare a un nodo oltre a dover rispettare i valori di CPU, RAM e altre caratteristiche sono richieste. I Masternodes semplificano il sistema di verifica di Dash infatti un singolo Masternode può approvare le transazioni presentate dai miners.

Caratteristiche principali di Dash

Le caratteristiche di privacy e velocità che distinguono Dash da Bitcoin sono note come Instasend e Privatesend, transazioni Instantanee e Private.

  • Instasend

Questa funzione permette agli utenti di Dash di completare le transazioni su una base quasi istantanea, circa 4 secondi.
Instasend elimina i tempi di attesa che sono associati alle transazioni bypassando la verifica dei minatori e utilizzando invece il sistema dei Masternode per produrre un blocco. Il client memorizza i Dash nel wallet del cliente ricevente e gli permette di spenderli già pochi secondi dopo la transazione.

  • Privatesend

La funzione Privatesend permette agli utenti di condurre transazioni non tracciabili sulla blockchain di Dash e si basa anche sui Masternodes della rete.
I Masternodes agiscono come un servizio di miscelazione incorporato, mescolando gli input delle transazioni più volte nel giro di pochi secondi, oscurando la transazione originale e le identità delle parti coinvolte.

Dash può essere utilizzato quindi per pagare una serie di beni e servizi in contesti sia digitali che del mondo reale.
In questo momento è l’unica cripto valute che sta riuscendo ad andare controcorrente rispetto al valore di Bitcoin, tornando vicina al valore di 140 dollari al momento della scrittura, con un guadagno importante di circa il 25% negli ultimi giorni, anche se ancora lontanissimo dall’ATH di Dicembre 2017, dove toccò il valore di 1532 dollari per token.

Dash continua a evolversi e gli sviluppatori stanno implementando le applicazioni sulla rete open source Dash. Nel 2021, Dash sta cercando di lanciare il programma DashPay, un’applicazione portafoglio che ottimizza l’accettazione di pagamenti con carte di debito e di credito.

Il portafoglio DashPay mira effettivamente a far diventare le cripto valute sempre più comuni , permettendo agli utenti di creare nomi utente personalizzati e indirizzi leggibili, nonché di stabilire reti con amici e familiari al fine di rendere i pagamenti Dash più semplici.

Dove comprare DASH?

L’exchange con piu scambi di DASH è oggi Binance sia sul Trading che Binance Futures. Poi in ordine di volume Okex, HitBTC, Bitrue, Yobit e Huobi.

Axie Infinity AXS

Axie Infinity AXS

Restiamo in contatto

Non perderti
la NEWSLETTER

TOM Trading on Mars

ISCRIVITI ORA

wallet trezor

Wallet Trezor, la sicurezza prima di tutto

cosa è dash

Cosa è Dash

Axie Infinity AXS

Axie Infinity AXS

uma token

UMA Token, Universal Market Access

cosa è synthetix

Cosa è Synthetix SNX

cosa è tron

Cosa è Tron