Cosa è la DeFi? | Trading on Mars

Cosa è la DeFi?

defi

Indice dell'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit

DeFi ovvero Finanza Decentralizzata

Cosa è la Defi? La Defi, o finanza decentralizzata, è un nuovo modo di eseguire transazioni finanziarie attraverso determinate applicazioni.
Questo modello taglia fuori le istituzioni finanziarie tradizionali e gli intermediari e si svolge utilizzando la blockchain. Come se non ci fossero broker, exchange, banche o altri intermediari per eseguire un’operazione.

La De.Fi. non ha alcun controllo centralizzato, cioè non è gestita da un governo centrale, ma funziona autonomamente su una blockchain attraverso l’uso di smart contract, cioè contratti intelligenti.
Questi contratti si auto-eseguono quando si verificano determinati risultati.

"La DeFi non è gestita da un governo centrale e funziona autonomamente su una blockchain attraverso l'uso di smart contract"

Per esempio, si potrebbe creare un contratto con qualcun altro che ti paga un bitcoin se gli Heat battono i Lakers. Se i Lakers vincono, tramite lo smart contract verrebbe pagato il bitcoin. In realtà, nel tempo, DeFi è diventato il termine generale per qualsiasi applicazione o business che utilizza la tecnologia blockchain o le criptovalute per creare prodotti finanziari alternativi.

Rimuovere l’intermediario evita di incorrere in spese onerose, spendere tempo inutile, fermare o invertire le transazioni o addirittura far perdere tutto ai clienti in caso di fallimento o frode, questi sono i vantaggi chiave della De.Fi. Così le transazioni convenzionali possono essere fatte attraverso questo modo non convenzionale.
Acquisti diretti, prestiti, derivati, crowdfunding, assicurazioni e altri contratti possono essere utilizzati anche con la DeFi.

In che modo DeFi è collegata a Ethereum?

La De.Fi. è strettamente legata a Ethereum e alla criptovaluta che ne incentiva l’uso, Ether, che è seconda solo a Bitcoin nella capitalizzazione di mercato.
Questo perché Ethereum è stato progettato più come un’infrastruttura che permette agli sviluppatori di costruire applicazioni decentralizzate su di esso, con contratti intelligenti auto-regolati che sono codificati per lavorare sulla rete Ethereum.

Ethereum, a differenza di Bitcoin e altre criptovalute, è stato specificamente progettato per includere funzionalità di contratto intelligente. Da quando è entrato in funzione nel 2015, è diventato la blockchain più utilizzata al mondo proprio per questo motivo.

Come usare la DeFi?

Ci sono diversi modi per tentare di guadagnare nel campo della DeFi, un esempio è lo yield farming, le pools e le farm.
Un pool di liquidità è un concetto utilizzato dagli scambi decentralizzati, dove gli utenti depositano un valore, la maggior parte delle volte uguale, di due diverse criptovalute o stablecoin, assicurando una fornitura adeguata che sarà disponibile quando i commercianti vogliono scambiare una per l’altra.

In cambio della fornitura di liquidità, gli utenti che depositano le valute nel pool condividono una ricompensa proporzionale alla loro partecipazione al pool. Esistono anche servizi di prestito più tradizionali disponibili nel mondo di De.Fi.

Nei milioni di possessori di criptovalute in tutto il mondo che tengono i loro token per il lungo termine in previsione di aumenti di prezzo, molti potrebbero voler prendere in prestito bloccando questi asset per finanziare nuovi scambi.

Ci sono rischi nell’investire in DeFi?

Certo, come in tutte le cose. Anche se la finanza decentralizzata come concetto è estremamente attraente, in pratica ci sono rischi che alcuni utenti, specialmente i principianti, potrebbero non considerare.

Il potere e il controllo rimangono a te, l’utente. In genere non c’è nessuna autorità centrale a cui rivolgersi per chiedere aiuto o per il servizio clienti.
Se perdi la password o danneggi il tuo computer non si possono recuperare i fondi depositati. È imperativo sviluppare un forte piano di emergenza per l’utilizzo, la memorizzazione e il backup delle informazioni del tuo account.

Non avrete quindi a che fare solo con i tradizionali fattori di rischio finanziario e operativo nel mondo della finanza decentralizzata, ma anche i fattori di rischio tecnico e di sicurezza si insinuano nella valutazione dei rischi.

Con il tempo, molti dei problemi tecnici verranno risolti e dovrebbero essere gradualmente eliminati attraverso il miglioramento del codice, la sicurezza e modi sempre più consolidati di operare sulle piattaforme De.Fi.

Di contro, molti dei problemi della finanza tradizionale, come la mancanza di trasparenza che rende difficile valutare il rischio, le istituzioni centralizzate che possono cambiare le regole del gioco a loro favore, possono essere risolti dalla finanza decentralizzata.

Le principali piattaforme DeFi

Di seguito un elenco delle principali piattaforme De.Fi. su cui è possibile operare, ricorda che questi non sono consigli finanziari, ma semplicemente ifnormazioni che ti possono tornare utili se volessi iniziare ad esplorare questo fantastico mondo.

  1. paraswap-polygon ParaSwap polygon (Exchanges/Polygon)
  2. venus Venus (De.Fi./BSC)
  3. UniSwap (Exchanges/ETH)
  4. Pancake Swap (De.Fi./BSC)
  5. Sushi Swap (Exchanges/ETH)
  6. dYdX (DeFi/ETH)
  7. Compound (DeFi/ETH)
  8. Curve Finance (DeFi/ETH)
  9. Aave (DeFi/Polygon)
  10. Belt Finance (DeFi/BSC)
  11. Puncake Bunny (DeFi/BSC)
  12. Quick Swap (Exchanges/Polygon)
  13. Solo Top (DeFi/BSC)
  14. Balancer (Exchanges/ETH)
  15. Paraswap (Exchanges/ETH)
  16. Bakery Swap (DeFi/BSC)

cosa è dash

Cosa è Dash

Restiamo in contatto

Non perderti
la NEWSLETTER

TOM Trading on Mars

ISCRIVITI ORA

wallet trezor

Wallet Trezor, la sicurezza prima di tutto

cosa è dash

Cosa è Dash

Axie Infinity AXS

Axie Infinity AXS

uma token

UMA Token, Universal Market Access

cosa è synthetix

Cosa è Synthetix SNX

cosa è tron

Cosa è Tron