I Miami Heat entrano nel mondo cripto | Trading on Mars

I Miami Heat entrano nel mondo cripto

Indice dell'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit

Chiuso un accordo da 135 milioni di dollari

La crypto FTX è stata scelta come partner esclusivo dei Miami Heat per lo scambio di criptovalute. L’AmericanAirlines Arena di Miami sarà rinominata FTX Arena a partire dalla stagione 2021-22 come parte di un accordo di sponsorizzazione di 19 anni del valore di 135 milioni di dollari, secondo il Sun-Sentinel.

FTX.us è stata fondata nel 2018 e offre trading per una serie di criptovalute, tra cui Bitcoin, Solana ed Ethereum. 

Gli Heat integreranno anche il marchio della piattaforma attraverso concorsi e promozioni della squadra, contenuti digitali, display pubblicitari dell’arena ed eventi della comunità.

Gli Heat, tuttavia, non sono l’unico team NBA che accetta criptovalute in cambio di biglietti e merchandising. I Sacramento Kings hanno iniziato ad accettare bitcoin nel 2014, mentre i Dallas Mavericks hanno iniziato a consentire pagamenti in Bitcoin nel 2019 e recentemente hanno scelto di iniziare ad accettare Dogecoin.

Restiamo in contatto

Non perderti
la nostra NEWSLETTER

ISCRIVITI ORA

criptovalute nel mondo dello sport

Le Criptovalute nel mondo dello sport

terminologia nelle criptovalute

Acronimi e terminologia nelle criptovalute

criptovalute che investono sulla marijuana

4 criptovalute che investono sulla marijuana

privacy coin

Le 3 migliori Privacy Coin del 2021

migliori altcoin

5 tra le migliori Altcoin da seguire nel 2021

la turchia vieta le criptovalute

La Turchia vieta le criptovalute per i pagamenti