Le Criptovalute nel mondo dello sport | Trading on Mars

Le Criptovalute nel mondo dello sport

criptovalute nel mondo dello sport

Indice dell'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit

Le società sportive strizzano l’occhio al mondo cripto

Le criptovalute nel mondo dello sport sono ormai una realtà consolidata e per interessi economici sempre più società sportive si stanno avvicinando a questo settore.
L’industria dello sport ha iniziato già da qualche anno a sperimentare l’utilizzo della blockchain e delle cripto valute traendo numerosi vantaggi dalla tracciabilità garantita dai “blocchi”.
Sono molteplici gli usi, sono utilizzate per coinvolgere i fan, gli sponsor, ed entrare in un mercato globale non solo riferito ai risultati sportivi.
Si sono aperti degli spazi inimmaginabili fino a qualche tempo fa e la pandemia ha sicuramente accelerato questo processo.

I team , durante questo periodo che ha fermato le competizioni, hanno dovuto studiare nuove strategie per stare vicini ai loro fan, non potendoli portare allo stadio e incontrare neanche dopo la ripresa delle attività.
Alcune squadre hanno quindi creato delle attrattive per gli sponsor, permettendogli di utilizzare le criptovalute come forma di “finanziamento”.

Pioniere fu ESPN nel 2014 che chiuse un accordo con Bitpay e permetteva di elaborare pagamenti in bitcoin negli USA. Nel 2018 hanno invece iniziato ad avvicinarsi le squadre di calcio più blasonate, come Arsenal ( accordo con CashBet Coin ) e Tottenham ( accordo con EToro ) .
Nel 2018 in Turchia u giocatore è stato acquistato per 0,06 Bitcoin circa, ai tempi 1000 euro, da parte dell’Harunstapor.

Nel luglio 2018, il Gibraltar United Football Club ha parzialmente pagato gli stipendi dei suoi giocatori in criptovaluta dopo aver chiuso un accordo di partnership con la piattaforma di criptovaluta Quantocoin.
Quantocoin possiede anche il 25% del club di calcio italiano di Serie C Rimini FC 1912, che è diventato il primo club di calcio ad essere acquistato da una società di criptovalute.

In quali sport vengono usate le criptovalute

Oltre al calcio anche negli altri sport le cripto valute hanno trovato dei partners, ecco alcuni esempi:

  • Un incontro di UFC, Ultimate Fighting Championship, venne sponsorizzato nel 2018 da Litecoin;
  • In Formula 1 da quest’anno Aston Martin è diventata la prima squadra a collaborare con un Exchange, crypto.com;
  • In NBA Dallas Mavericks e Miami Heat sono da qualche mese parte attiva di questo mondo;


Bitcoin e altre criptovalute vengono anche incorporate e accettate come metodi di pagamento dalle società, in un futuro saranno utili per acquistare biglietti e merchandising e permetterà ai club di pagare gli stipendi dei giocatori e le spese di trasferimento.
Si potranno per esempio tracciare i biglietti ufficiali ed avere sicurezza di acquistare un biglietto reale, tracciato dalla sua emissione all’acquisto.

Le criptovalute nel mondo dello sport hanno a che vedere anche con le società di servizi di pagamento internazionali, come Wirex e Epayments, hanno offerto ai fan la possibilità di acquistare i biglietti per la Coppa del Mondo FIFA 2018 in Bitcoin, Litecoin ed Ethereum.
La piattaforma che viene usata dalla maggior parte delle squadre, al momento, è Socios.com .
Questa piattaforma permette di creare dei token con i quali i fan possono anche interagire con la società, quindi partecipare a votazioni, sondaggi e avere privilegi nell’acquisto dei biglietti, come fosse una tessera VIP.

Nel sito di Socios viene descritta la seguente attività: ” La proprietà dei token del tifoso offre un modo completamente nuovo per i tifosi di impegnarsi con il loro club o club. Inoltre, la proprietà offre un posto per la voce di un tifoso da ascoltare, e un posto dove la loro passione sarà ricompensata. In definitiva, possedere i token della squadra dà ai fan molta più interazione, una voce più grande, così come più potere e influenza sui club che amano, rispetto ad essere solo un azionista”.

Chiliz ($CHZ) è la criptovaluta della piattaforma Socios, offre token di coinvolgimento dei fan per sport ed e-sport. Socios dà ai fan la possibilità di votare su decisioni come chi deve guidare la squadra di calcio durante le “amichevoli”.
Il Paris Saint-Germain e la Juventus sono diventati i primi due grandi club di calcio a collaborare con Socios.com.
I token dei tifosi $PSG e $JUV, ROMA, ACMILAN e tanti altri sono quotati su Binance e vari Exchange.
Molte altre importanti organizzazioni sportive hanno collaborato con Chiliz fino ad oggi, tra cui FC Barcelona, Atlético de Madrid, sponsorizzato tra l’altro da Plus 500 come l’Atalanta.

Il Barcellona (BAR) ha generato 1,3 milioni di dollari in meno di due ore dopo essere stato messo in vendita sul Chiliz Exchange.
I token dei tifosi di $BAR sono stati venduti in 106 paesi diversi.
Alcune società come Heretics, NAVI e OG. Chiliz hanno preso accordi con l’UFC e le MMA.

Non Fungible Token e sport

Un altro tema che riguarda da vicino il coinvolgimento delle criptovalute nel mondo dello sport sono il NFT.

Gli NFT rappresentano una vasta gamma di oggetti unici tangibili e intangibili memorizzati nei portafogli digitali, possono essere carte sportive da collezione, magliette, beni immobili virtuali e scarpe da ginnastica digitali.
Un NFT non è intercambiabile. Ogni NFT rappresenta un oggetto digitale unico. Il mercato delle trading cards e degli oggetti da collezione è un’industria multimilionaria già oggi. Gli NFT sono unici e facilmente verificabili sulla rete blockchain.

Il Bayern Monaco ad esempio ha ufficializzato una partnership con Sorare, un gioco di fantacalcio basato sulla blockchain di Ethereum, che ha un movimento di milioni di dollari a settimana.
La piattaforma consente ai giocatori di acquistare e vendere carte di calcio digitali in edizione limitata e i collezionisti possono scambiare carte di giocatori, costruire squadre e guadagnare premi in base alle prestazioni reali dei giocatori nelle partite di campionato e coppa.

Un altro esempio di criptovalute nel mondo dello sport è la NBA’s Top Shot, che fornisce una collezione di oggetti digitali con licenza NBA.
Si tratta di un sistema di trading card basato su blockchain che ha generato più di 230 milioni di dollari in vendite lorde.
Il servizio consente agli utenti di acquistare e vendere brevi clip che mostrano gli highlights delle partite dei migliori giocatori di basket. Ogni utente è il proprietario di un unico frame.

Squadre di calcio “quotate” con le criptovalute

Che valore hanno i token delle squadre di calcio più conosciute?

  • ASR ASROMA 8.10€
  • ACM MILAN 8,62€
  • JUV JUVENTUS 14.97€
  • PSG Paris SG 27,70€
  • BAR Barcellona 30,01€

Conclusioni

Possiamo quindi dire che ormai che le criptovalute nel mondo dello sport sono una realtà consolidata, l’industria blockchain è entrata di prepotenza in questo mondo e può sicuramente creare notevoli vantaggi.
Noi di TOM seguiremo l’evolversi di questi progetti, seguici per rimanere aggiornato.

Restiamo in contatto

Non perderti
la NEWSLETTER

TOM Trading on Mars

ISCRIVITI ORA

Una Bitcoin City in El Salvador

Una Bitcoin City in El Salvador, utopia o realtà?

cosa è pangolin

Cosa è Pangolin PNG

diario di trading

Come stilare un diario di trading di criptovalute

cosa è PAX Gold

L’oro su blockchain: cosa è PAX Gold (PAXG)

Cosa è la Liquidity Pool

Cosa è la Liquidity Pool e come funziona

New York Eric Adams

Il sindaco di New York Eric Adams spinge per Bitcoin