Warren Buffett investe nelle criptovalute | Trading on Mars

Warren Buffett investe nelle criptovalute

warren buffett

Indice dell'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit

Chi è Warren Buffett

Warren Buffett si calcola sia il quarantesimo uomo più ricco di tutti i tempi, attualmente dietro a Mark Zuckerberg, si stima il suo patrimonio personale equivalga a circa 109.5 miliardi di dollari.

Imprenditore, investitore e filantropo è diventato famoso grazie alla suo fiuto per gli investimenti finanziari ed alla sua abilità di predire guadagni e perdite delle azioni.

L’investimento nelle scriptovalute

Warren Buffett e’ storicamente un hater del Bitcoin e delle crypto, ma proprio in questi giorni è entrato in un asset digitale, acquistando 500 milioni di dollari su una banca digitale che offre ai suoi clienti prodotti crittografici.
Un controsenso?
La Berkshire Hathaway società in cui Buffett è maggior azionista a scelto di acquisire la banca digitale privata Nubank, che sta offrendo ai propri clienti prodotti di investimento in criptovaluta con rendimenti alti in confronto agli istituti tradizionali.

Nubank è una banca privata con sede in Brasile che è stata fondata nel 2012 e ha oltre 37 milioni di clienti. Il CEO della società ha rivelato che un’offerta pubblica iniziale è attualmente in fase di pianificazione e sarà approvata in futuro.

"Warren Buffett sostenne che investire in oro o in bitcoin equivale ad avere beni non produttivi"

L’investimento sarebbe pari a 518 milioni di dollari ed è notevole in questo caso in quanto Buffett è notoriamente critico rispetto al bitcoin e in passato ha paragonato le criptovalute al gioco d’azzardo, sostenendo che sono asset senza valore perché non producono nulla.

Il vecchio pensiero di Warren Buffett

La banca digitale nel mirino di Buffett si sta espandendo dalla fine dello scorso anno con Easynvest, una piattaforma di investimento digitale, e permette a chiunque di investire senza pagare commissioni, offrendo ai suoi utenti l’accesso a fondi e prodotti quotati in bitcoin.

In passato Berkshire aveva fatto investimenti esclusivamente in società finanziarie, come le banche tradizionali ed imprese di assicurazione, che attualmente costituiscono la maggior parte del suo portafoglio.

L’anno scorso venne acquisita una società di estrazione dell’oro, la Barrick Gold, ma rumors dicono che venne venduta la sua quota di partecipazione pochi mesi dopo perchè Warren Buffett sostenne che investire in oro o in bitcoin equivale ad avere beni non produttivi, a differenza delle imprese o delle aziende agricole.

Quando gli investitori comprano questi beni, disse, stanno solo contando sul fatto che la prossima persona pagherà di più per loro, in quanto il “bene stesso se non crea nulla”.

Anche il vice presidente di Berkshire Hathaway Charlie Munger ha inveito contro il bitcoin nella riunione annuale di Berkshire, definendo la criptovaluta “disgustosa e contraria agli interessi della civiltà”.

Cambio di rotta?

L’acquisizione quindi di Nubank suona come una piccola rivoluzione nel campo degli affari del multimiliardario, è l’inizio di un cambio di rotta repentino?

cosa è dash

Cosa è Dash

Restiamo in contatto

Non perderti
la NEWSLETTER

TOM Trading on Mars

ISCRIVITI ORA

wallet trezor

Wallet Trezor, la sicurezza prima di tutto

cosa è dash

Cosa è Dash

Axie Infinity AXS

Axie Infinity AXS

uma token

UMA Token, Universal Market Access

cosa è synthetix

Cosa è Synthetix SNX

cosa è tron

Cosa è Tron